Cottura asp da asp

Balyk di asp, ricetta per cucinare a casa. Come preparare il pesce? Come salare? Come sottaceto?

Asp è uno dei pesci più deliziosi e grassi che vivono nei bacini russi. Soprattutto l'asp autunno. Certo, se parliamo solo della quantità di grasso, allora in chekhony e addirittura lo deprimiamo in termini percentuali di più. Ma asp ha il suo gusto speciale e soprattutto questo pesce è un balyk. Come si cucina? Questo sarà discusso.

Ricetta per Asp Balyk

Per la preparazione di asp asp, è meglio usare pesci relativamente grandi che pesano circa 2-3 chilogrammi. Tale asp è la più grassa e deliziosa, soprattutto se, come già accennato, viene catturata in autunno. Durante questo periodo, tutti i pesci dei nostri bacini, che si preparano per l'inverno, camminano grassi. La dimensione minima della soglia dell'asp per la preparazione di un balyk è di 1 chilogrammo, non inferiore.

Cosa è richiesto?

Prima di tutto, circa il più necessario per la preparazione di asp asp. Prima di tutto, ovviamente, hai bisogno dell'asp. Per la sua elaborazione preliminare, avrai bisogno di un coltello con una forte lama rigida e una punta appuntita. Per salare il pesce, è necessario solo sale grosso, che viene generalmente utilizzato per salare qualsiasi pesce per sbiadire e fumare. Successivamente, hai bisogno di tessuto di cotone, nel peggiore dei casi: un vecchio lenzuolo pulito e un rotolo di spago, ma non di nylon. Tutto dovrebbe essere naturale.

Ora puoi iniziare il processo di cottura del balyk

Per prima cosa, posiziona l'asp sull'addome su una superficie piana del desktop della cucina.

Quindi è necessario eseguire un'incisione, ma non sull'addome, ma sulla schiena lungo la cresta. Devi mettere il coltello sul retro dell'asp in testa, con una lama verso la pinna caudale. Fai una foratura colpendo la maniglia del coltello. È necessario perforare leggermente la carcassa dalla cresta attraverso la schiena nella cavità addominale, ma è necessario assicurarsi che il coltello non tocchi la cistifellea e fori l'addome.

Dopo un'attenta puntura della schiena all'addome, la carcassa deve essere tagliata lungo la cresta senza toccare l'interno e sventrata. Questo deve essere fatto con molta attenzione. Una volta toccato e perforato la cistifellea, il pesce sarà amaro. In effetti, possiamo dire che in questo caso il pesce sarà rovinato, anche se l'interno viene lavato.

Il prossimo passo richiederà sale

Lo riempiamo di manciate in un'incisione praticata, salando accuratamente l'addome dall'interno, senza dimenticare di versare sale nelle branchie. Successivamente, adagia la carcassa su un lato e inizia a strofinare il sale, sempre contro le squame. Non aver paura di usare una grande quantità di sale, non puoi risparmiarlo. Dopo la salatura, il pesce sarà ancora imbevuto, ma come salare l'asp dovrebbe sicuramente, soprattutto se è grande. Altrimenti, il pesce potrebbe deteriorarsi o ci sarà la possibilità di infezione da vari parassiti e vermi. Anche l'addome sotto le pinne deve essere accuratamente salato. In primo luogo, questi sono luoghi difficili da raggiungere e densi, e in secondo luogo, le pinne carnose stesse sono gustose alla base.

Quindi la carcassa dovrebbe essere posizionata in diagonale su un panno di cotone o un foglio delle dimensioni di un metro per metro. E qui inizia un'operazione importante, ovviamente simile alla mummia del bendaggio. Richiede un avvolgimento stretto. Per fare questo, hai bisogno dell'aiuto di una famiglia. L'assistente dovrà tirare il tessuto dal lato opposto. La carcassa è strettamente avvolta in tessuto, quindi è anche strettamente avvolta con spago, a partire da un anello sulla testa dell'asp. La distanza tra le spire non deve superare i 3 cm. Con un avvolgimento debole, è meglio tornare indietro, facendo sovrapporre le spire ai primi.

Successivamente, la "bambola" deve essere messa sul film e tenuta a temperatura ambiente per 24 ore, di volta in volta girando da una parte all'altra. Dopo che la "bambola" si è bagnata dalla salamoia selezionata, deve essere rimossa nella parte inferiore del frigorifero, dove ora può essere conservata per tutto il tempo necessario.

Ma abbiamo bisogno di un balyk!

Pertanto, dopo una settimana, la carcassa può essere rimossa e lavata a fondo, quindi inserita nell'incisione e sotto i coperchi delle branchie del bastoncino e lasciare che il pesce rimanga in acqua per circa 7 ore, cambiando l'acqua almeno due volte.

Quindi non resta che drenare l'acqua dall'addome e appendere la carcassa in una forma "crocifissa" in un luogo fresco. E tra pochi giorni, il balsamo color ambra grasso di asp sarà pronto. Buon appetito!

Ti consiglio di leggere:

Come friggere il capelin inodore

Luccio alla fine di febbraio