Su un pezzo di pane integrale

In autunno si ricordano spesso la pesca, la primavera e gli esperimenti con un ugello, che può essere utile alla fine della stagione acquatica. Così, quella primavera ho scoperto un eccellente ugello ide, anche se lo conoscevo prima, ma non l'ho usato per pesci di grandi dimensioni.

Allora com'è stato

La mattina beccò. Ecco un altro morso. Avendo corso verso l'asta, aggancio e porto in superficie un buon truffatore. Wow! Cinquecento grammi sono nel pesce. Non male alla fine della stagione su Rutka. Ma poi Donka ha dato una voce. Queste canne con campanellini su piani flessibili mi stanno servendo da un po 'di tempo.

Ora la parte superiore dell'asino scattò a scatti. Sto cacciando un piccolo truffatore. Qui è stato piantato un verme. E sul gancio dell'alimentatore, ricordo, ho piantato una bobina di semola fresca come test. Lo spazzino era due volte più grande di questo, che prese sul verme. Ho messo la semola sul gancio dell'asino.

Qualcosa in anticipo, il pesce passò alla farina e alle esche vegetali. Anche se ... Tutto dipende, a quanto pare, dalla temperatura dell'acqua. Ora, rispetto all'aria, l'acqua sembrava abbastanza calda, quasi in estate. Forse è tempo che il pesce si adatti alle condizioni estive.

Cool è stato divertente. L'alimentatore o il donka sono stati scossi dal colpire la cima e i truffatori a molla hanno resistito sulla lenza. Ero già convinto di essere nel mio piano, pensando di essere arrivato allo zhor primaverile di un'orata, quando il pesce improvvisamente smise di prenderlo, abbastanza ... banale, tagliarlo ... E questo coincise con il sorgere del sole del mattino sui denti della foresta di luce sulla riva opposta. Classic! Solo i classici sono in qualche modo strani, più adatti per il caldo luglio.

Quando il sole sorse e tutto intorno divenne colorato e luminoso, allora anche i santuari e le gobbe locali iniziarono a beccare lentamente e lentamente. Questo è tutto ... Puoi tornare a casa. E poi nella fossa colpisci la coda di un pesce condito! Inoltre, l'ondata non era lontana dall'alimentatore. Sembra un ide o un cavedano. Ma il pesce si nutriva chiaramente in cima. Come ottenerlo ">

E qui, come in risposta ai miei pensieri, un ragazzo con una solita asta galleggiante scese lungo il sentiero, inoltre, quello di bambù mezzo dimenticato, che ora si trova, probabilmente, solo nella dispensa di uno zio Vasya, che vide vivo il caro Leonid Ilyich ... Che ricorda, quello era il nome di Breznev.

Il ragazzo andò un po 'oltre, si fermò in un piccolo mulinello, dove l'acqua roteava dietro un albero caduto, gettò la sua attrezzatura primitiva e si accovacciò. Non dovette aspettare molto: un martello si girò sulla superficie della fossa e un galleggiante di plastica brillante scomparve sott'acqua. Su una lenza arrivò una specie di pesce d'argento, che lanciava il sole e l'oro antico. Era un ide e, a giudicare dal riflusso dorato delle squame, piuttosto grande. E così si è scoperto. Il ragazzo sollevò con calma il pesce in piedi e lo tolse dall'amo. Mettendo l'ide in una borsa di tela appesa su un lato, gettò di nuovo la sua canna da pesca di bambù. Un galleggiante ruvido e dai colori erroneamente colorati dal set di un giovane pescatore giaceva direttamente sulla superficie della fossa, e un gancio con una specie di ugello o esca pendeva nel torrente.

"Il bollitore è stato fortunato per la prima volta", pensò con indulgenza. - Non per ide cauti come affrontare. I principianti sono sempre fortunati all'inizio. "

Ci ho pensato e il bambino stava già tirando fuori un secondo ide. Ma è venuto giù, spezzando una lenza piuttosto spessa, non era "0, 3" a prima vista? Il secondo ide era più grande.

Quando il vicino tirò fuori un altro ide e lo mise nella borsa, non potevo sopportarlo e andai dal fortunato pescatore.

- Ciao collega! Buona fortuna

- Grazie Come stai

- Al mattino ho preso un truffatore, e poi - come tagliato.

- E prendi un ide.

- Sì, vedo già che prende l'ide, ma non vuole alimentarsi dal basso.

- No, si sta alimentando in alto in questo momento e non devi essere intelligente. Tu pianti pane nero e basta. Basta, ne vale la pena solo il rumore.

- Pane ?!

Si è scoperto che il ragazzo del villaggio ha avuto il tempo di studiare le abitudini dell'ide, che in questo momento prende meglio per pane e piselli. E molto spesso, l'ide afferra un gancio con una briciola di pane di segale e, in cima, in un ruscello sopra la fossa. Ma di solito in un posto non puoi catturare più di due pesci, quindi devi cercare un nuovo posto. Pesca in corso, interessante.

Il resto del giorno e della sera mi sono dedicato a questa geniale pesca, ri-equipaggiando la donka con una canna da pesca e sono riuscito a catturare diverse idi. Al mattino, i truffatori hanno nuovamente preso la semola. La stagione su Rutka si è conclusa con dignità.