Catturare Sintz dal ghiaccio

La pesca di Sintz non è comune ovunque, poiché non si trova sempre. Ma dove questo bellissimo pesce, simile all'orata, vive lì, catturare il tonno rosso può essere affascinante e preda in determinati momenti. I sineti si riuniscono spesso in grandi stormi e se viene trovato un tale stormo, allora possiamo dire che il successo è raggiunto, specialmente se c'è bel tempo con pressione atmosferica uniforme e il sole blu è attivo.

In apparenza, il blu è simile a un orata, sebbene abbia una forma più allungata e una certa sfumatura bluastra di squame, particolarmente evidente in tempo soleggiato. Per questo, hanno chiamato il pesce Sintz.

Scegliere un posto di pesca

Trovare uno stormo di cardellino è spesso un compito piuttosto lungo e noioso. I moderni metodi di navigazione e gli ecoscandagli aiutano. A volte è anche possibile trovare gruppi di questo pesce usando una action camera subacquea. Ma il modo più affidabile è di intervistare la gente del posto per una cena amichevole e un bicchiere di tè. I pescatori locali hanno sempre le informazioni più recenti e affidabili. Alcuni pescatori non si preoccupano particolarmente e vanno semplicemente in direzione di gruppi di pescatori che hanno già trovato pesce. Lì sono anche senza l'ombra di imbarazzo perforato sotto la stessa scatola di colleghi più agili e acuti. E se non ce l'hanno nel collo, allora parte della fortuna del vicino a volte ricade anche su di loro. Ma di solito cessa di beccare colui che è stato picchiato e colui che ha tradito. Sui grandi fiumi e bacini idrici, pozzi e sopracciglia al bordo di questi pozzi sono posti per l'alimentazione e l'alimentazione del tonno rosso. Ma a differenza dell'orata, il tonno rosso può rimanere nella fossa, ma a diversi orizzonti nella colonna d'acqua. Pertanto, anche se trovi il parcheggio del gregge, non puoi immediatamente iniziare a catturare con successo il bluff. È inoltre necessario calcolare il livello orecchiabile a cui il pesce tiene. Questa incostanza nella scelta del livello in cui la dinastia blu può rimanere oggi rende l'alimentazione e il perfezionamento della dinastia blu un compito inutile. Se lo nutri, non è più adatta l'esca inferiore, ma una piccola miscela leggera che può rimanere a lungo nella colonna d'acqua in uno stato sospeso.

"Ghirlanda" su Sintsa

Per risolvere il problema di trovare il livello orecchiabile in cui il blu potrebbe essere in questo momento, i geniali pescatori hanno escogitato un'attrezzatura chiamata "ghirlanda". La sua caratteristica fondamentale è la distribuzione di diversi mormysk a diversi livelli, dove la distanza tra i mormysk è di solito circa mezzo metro o più. Qualcuno per maggiori profondità imposta la distanza tra le esche a un metro.

Molto spesso , una canna da pesca piuttosto rigida viene utilizzata come canna da pesca . E questo è comprensibile. In effetti, una "ghirlanda" di diversi mormyshka con una lunga lenza ha una gravità e una resistenza piuttosto grandi. E un cenno del capo per questo placcaggio non viene più utilizzato come soft e dacron più familiari, e un duro cenno della molla o un cenno del metallo.
I mulinelli sono di solito usati voluminosi e aperti, poiché è richiesto il riavvolgimento operativo della lenza. Spesso vengono utilizzate bobine moltiplicatrici o inerziali. Il numero di mormyshek raggiunge più spesso otto pezzi. Sono sufficienti per catturare completamente le profondità. Mormyshki è posto su sottobosco amovibile di dimensioni entro 2-4 metri. I sottobosco di questo tipo sono più facili da sostituire durante le scogliere e per cambiare rapidamente la lunghezza dell'ingranaggio.

La lenza utilizzata è piuttosto spessa - 0, 15-0, 16 mm di diametro. Ciò è dovuto al fatto che esiste un pesce abbastanza grande che rompe la lenza non peggio dell'orata stagionata. I soliti mormyski per la pesca con un verme di sangue sono usati come esche, ma abbastanza spesso si svolgono i mormyski che prevalgono e i pescatori mettono quelli non sani sull'attrezzatura della ghirlanda. Questa preferenza è spiegata dal fatto che i Sineti non sono un fan di agitarsi in fondo, come un orata e un verme di sangue non gli sono molto familiari. Vengono utilizzati diversi tipi di mormyshek, ma tutti sono necessariamente dotati di vari sostituti sotto forma di cambrico, perline e lana. Non è possibile inserire troppi reimpianti aggiuntivi, altrimenti ci saranno frequenti incontri di pesce. In caso di morso debole, i vermi sanguigni sono spesso piantati sul riavvolgitore, il che dà un buon risultato. Il colore di mormyshek è preferibile al verde e al rosso tenue. Anche la marmyshka sinz dei colori indicati con sfumature intervallate di nero e giallo è ben attratta. Nel caso in cui la pesca avvenga in profondità, al mattino e al crepuscolo, i mormysk luminosi funzionano meglio.