Regole per una pesca riuscita

Migliaia di persone vanno a pescare ogni giorno! In che modo i pescatori abili aumentano la cattura a risultati senza precedenti? Quali regole devi seguire per sorprendere altri pescatori con le tue catture tutto l'anno!

Preparandosi per la pesca, un pescatore esperto terrà sicuramente conto delle condizioni meteorologiche stabilite, avvicinandosi con curiosità alla selezione degli attrezzi e degli accessori e terrà necessariamente conto delle preferenze nel gusto degli abitanti del bacino. Le regole della pesca di successo dicono: non solo la conoscenza e l'esperienza sono importanti, ma anche una serie di trucchi che durano ma non meno importanti svolgono un ruolo nella pesca di successo. Il morso è migliore quando la temperatura dell'acqua varia da 12 a 20 gradi Celsius e smette completamente di mordere quando la temperatura cambia drasticamente. Ecco perché il morso può cambiare anche durante il giorno.

Regole di pesca

Il vento

Nella calura estiva, il morso è peggiore durante il giorno e al mattino e alla sera l'acqua è più fresca e il pesce morde meglio. Pertanto, in autunno e in primavera, puoi andare a pescare a metà giornata. Di grande importanza è la direzione in cui soffia il vento, quando da nord i pesci non mordono. Ma due tipi di pesce - pesce persico e luccio - sono catturati bene nello spinner sotto un tale vento. I pesci amanti del freddo nel vento del sud beccano peggio, e mordono i pesci amanti del caldo, al contrario, migliora. Quando il vento è variabile, mescola gli strati d'acqua e la quantità di ossigeno nel suo spessore aumenta, quindi il miglior bocconcino in estate è quando il vento soffia da qualsiasi direzione.

In estate, tempo calmo e tranquillo senza nuvole, i pesci non vogliono essere catturati, questo è il suo momento di riposo. E se ci sono nuvole nel cielo e la temperatura non è variabile, allora ti viene fornito un buon morso, ma quando le nuvole diminuiscono, anche la temperatura diminuisce, non aspettarti un buon morso.

Piogge e temporali

Nei temporali piovosi, il luccio becca. Molti pescatori hanno notato che la carpa crucian inghiotte prontamente esche dopo una serie di piogge estive. Dopo piogge abbondanti e abbondanti, il livello dell'acqua nel fiume è elevato, quindi il pesce sale a monte per trovare cibo nei luoghi allagati, inizia a mordere avidamente, ma questo morso è di breve durata. Con un calo del livello dell'acqua, anche lo stuzzichino cade. Con acqua fangosa, lo stuzzichino è peggio; quando l'acqua si illumina, migliora.

Stagni invasi

Scegli stagni invasi come il tuo posto per la pesca, i pesci amano riunirsi intorno alla vegetazione. Un altro buon modo: osserva la superficie dello stagno e il comportamento dei gabbiani. Il pesce sale sulla superficie dell'acqua per mangiare insetti che galleggiano lì, mentre i cerchi si muovono lungo l'acqua, schizzi dalla sbattimento della coda. I gabbiani circondano dove ci sono molti avannotti, il che significa che gli esemplari si trovano lì e più grandi.

Punti di restringimento

Se il fiume è largo, scegli un luogo per il suo restringimento; su uno stretto fiume, mordere è meglio per mulinelli e tratti. Sarebbe bello trovare un buco profondo sul lago, di solito si possono trovare dietro una falce sabbiosa o rocciosa. Buon bocconcino in luoghi in cui carice o arbusti sono abbondantemente ricoperti di vegetazione. Se riesci a trovare un relitto o un ponte distrutto da qualche parte, non esitare, il bocconcino qui sarà eccellente. In acque limpide con un fondo pulito, cerca le aree erbose e per i germogli copiosi, cerca le cosiddette "finestre".

Ti consiglio di leggere:

Come cerco nuovi punti di pesca

Pesca invernale - scelta del luogo di pesca

Ora, avendo imparato molto sulle caratteristiche della pesca, un pescatore alle prime armi può facilmente determinare il luogo e l'ora in cui la pesca termina con una pesca eccellente!