Cenno laterale per la pesca della carpa crucian, caratteristiche e vantaggi

Come e cosa equipaggiare. Quale mormyshki è meglio usato. Quali sono le caratteristiche e i vantaggi della cattura su un cenno del capo.

La pesca con il cenno del capo sta diventando sempre più popolare. Per la pesca su una canna con un cenno del capo, non ci sono restrizioni nelle regole di pesca. La pesca inizia all'inizio della primavera e termina nel pre-inverno, quando le acque poco profonde costiere stanno già iniziando a catturare il ghiaccio. Spesso in primavera la pesca della carpa crucian viene aperta da una canna da pesca con un cenno del capo. In effetti, nelle baie poco profonde con vecchie canne, l'acqua si riscalda più velocemente che in luoghi profondi.

I principali vantaggi del cenno del capo

Il vantaggio principale, probabilmente, di questa pesca non standardizzata e di successo è la capacità di pescare dove viene salvata una normale canna da pesca galleggiante . Vale a dire - nelle fitte boscaglie di canne e tra la fitta "bardana" delle ninfee, dove è difficile rilevare anche una piccola finestra. Qui non puoi lanciare un amo esca e un bologna o una canna da pesca con la mosca, e ancora di più: un alimentatore. Un mormyshka leggero con un verme sanguigno, un verme o un verme scivolerà liberamente tra le canne e i baccelli delle uova. Un cenno, allontanandosi dalla punta della punta dell'asta, indicherà sensibilmente un morso.

Il cenno estivo ha altri vantaggi

A volte questo succede. Una compagnia di pescatori arrivò al fiume, ad esempio, con attrezzi da feeder. Mentre i pescatori mescolano l'esca, aspettano che si gonfino e siano adatti all'uso, tocca il fondo con un pennarello, cercando una pendenza sulla buca e il punto di cattura, una delle compagnie prende immediatamente la canna da pesca con un cenno in cima e va verso le canne costiere. Pochi minuti e tra le canne si sente una spruzzata di pesce. E presto un pescatore di successo con un grosso crucian in mano si sta già presentando da lì. Non c'è un segreto particolare qui. Solo per tale pesca non richiede esche e esche. Il pesce si trova in luoghi che sono contemporaneamente un tavolo da pranzo e una camera da letto. L'esca pende su steli di erba e canne sotto forma di varie larve, sciami nel limo costiero sotto forma di vermi e insetti e le canne proteggono bene dai raggi diretti del sole caldo. Pertanto, la pesca con un cenno laterale sta correndo quando il pescatore si muove lungo la riva e cattura tutti i luoghi promettenti in cui il pesce può stare. Come si dice, rimuove le schiume ...

Il cenno del capo richiede un certo equipaggiamento

Per tale pesca, viene selezionata una canna leggera lunga circa cinque metri, realizzata con materiali moderni, cioè resistente e sufficientemente comoda da poter essere mantenuta in peso durante l'intera pesca. Considerando che la lenza con mormyshka parte ripidamente dalla punta dell'asta fino a una profondità piuttosto bassa, dove di solito avviene la pesca, quindi dopo il taglio, è necessario far cadere parte della lenza dalla bobina in modo che diventi uguale in lunghezza rispetto alla canna, altrimenti sarà impossibile pescare completamente il pesce.

I cenni sono meglio fatti da Dacron, in casi estremi, da una vecchia radiografia. Questo è un materiale molto elastico e resistente da cui è possibile tagliare buoni cenni. Alcuni generalmente costano i vecchi segmenti di gomma o molle del capezzolo. Questi cenni sono anche abbastanza funzionali e in alcuni casi ancora più comodi.

Per un abbassamento più preciso e rapido del mormyshka tra erba e canneti sul fondo, è meglio usare il mormyshki di tungsteno . La forma è meglio leggermente allungata, ad esempio, sotto forma di una goccia o un porridge. Ciò migliorerà il suo gioco. La profondità è piccola e se prendi un "pellet" mormyshka, sarà troppo semplice nel gioco. Tuttavia, qui non è richiesto un gioco con esche attive, come in inverno. Abbastanza piccoli rilievi e abbassamenti lisci con la punta dell'asta, così che l'esca brulicava sul fondo e oscillava sul fondo. Se il pesce è in questo posto, allora prenderà sicuramente l'esca.

Per la pesca di pesci non molto grandi, è meglio mettere un monofilamento di 0, 17 mm di diametro. E in termini di carpe, non puoi fare a meno della treccia. Pesce troppo forte e testardo.

Esca Crucian

In primavera, è meglio catturare i vermi e, più vicino all'estate, i vermi e il verme saranno esche di maggior successo. Quindi sarà possibile provare a catturare mais, semolino, orzo perlato, cioè su esche vegetali, che sono preferibili per la pesca in estate. Esche molto efficaci sono varie larve, vermi e insetti, che possono essere raccolti dal fondo della bardana bardana e dagli steli di canna. Nella calura estiva, è su di loro che tutti i pesci possono essere catturati, inoltre, di grandi dimensioni. Anche catturare un crucian con un cenno del capo ha più successo che con una canna da pesca.

Ti consiglio di leggere:

Cenno laterale

Pesca alla carpa

Gennaio 2019. La situazione sugli stagni