Pesce gatto, dove vivono i mostri

La patria del pesce gatto è l'Europa orientale e l'Asia, ma dopo aver attuato misure di acclimatazione in Occidente, sono comparse popolazioni significative di questo pesce.

Pesce gatto in Italia

Negli anni '60, il primo pesce gatto, insieme ad altri pesci importati dalla Jugoslavia, cadde nelle acque del Nord Italia. Il clima e l'acqua, ovviamente, erano abbastanza adatti per loro, perché già alla fine degli anni '60, i pescatori professionisti trovarono, alle loro altezze, sulle anguille nel fiume Po, il primo giovane pesce gatto. Da allora, la popolazione di pesci gatto è cresciuta continuamente e rapidamente. Il pesce gatto era completamente estraneo agli italiani come alimento. Pertanto, il numero di questo pesce nei corpi idrici è aumentato e sono comparsi molti grandi individui, specialmente nel fiume Po, dove non solo ci sono molti pesci da foraggio, ma anche un clima umido favorevole. Nella prima metà degli anni '90, siamo stati i primi a catturare intenzionalmente e con successo il pesce gatto. Le catture da 10 a 30 soms al giorno nei primi tre anni sono state considerate abbastanza normali. Dal 1994 al 1996 su una sezione di 350 km nella parte inferiore del Po, abbiamo rilevato un totale di 1.200 somi di peso superiore a 30 kg. Un simile risultato non poteva essere raggiunto prima da nessuna parte. È interessante notare che solo cinque di questi pesci erano più di 80 kg e il più grande tirò 86 kg sulla bilancia. Dopo i primi rapporti nel 1997 sulla grazia del pesce gatto sul fiume Po, vi sorsero numerose basi di pesca. Ma sebbene le catture siano diminuite notevolmente, il numero di pesci gatto ha continuato a crescere. I trofei di pesce gatto nel Po sono oggi ancora più grandi di quanto non fossero diversi anni fa. Se prima ogni 200 o 300 pesci gatto avevano una massa di oltre 80 kg, oggi ogni 50 pesci è così grande. Ciò è stato in gran parte facilitato dal fatto che il pesce gatto in Italia non viene ancora mangiato e circa il 35% dei pescatori rilascia i pesci catturati in natura. Pertanto, la popolazione di pesci gatto sta crescendo e in futuro sentiremo più volte parlare dei giganti del Po. La possibilità di catturare un pesce gatto di 2 metri al suo interno è molto più alta oggi che in tutti gli altri paesi dell'Europa orientale.

In spagna

Il primo pesce gatto fu acclimatato nella penisola iberica nel 1970. A metà degli anni '80, gli esemplari che pesavano dai 25 ai 30 kg erano considerati grandi. Nel 1970 sono stati rilevati circa 50 kg di pesce e il pesce gatto record di oggi raggiunge gli 80 e anche i 90 kg. Tuttavia, tali pesci vengono catturati meno spesso rispetto al fiume Po. Tuttavia, esemplari di 2 metri nei bacini idrici della Spagna si incontrano notevolmente più spesso che in Italia. Nelle acque fangose ​​che sfociano nel serbatoio di Riba Rocha, oggi un pesce gatto su tre ha una lunghezza di oltre due metri e ogni sesto nella zona in cui l'acqua scorre nel serbatoio di Mekinens situato a monte. Le probabilità di catturare un pesce gatto di 2 metri sono piuttosto alte qui. La popolazione insolitamente grande di grandi pesci gatto è spiegata qui in modo diverso rispetto all'Italia: nessun pescatore professionista li cattura, perché i pesci d'acqua dolce non vengono affatto mangiati qui.

Francia

Presumibilmente, il primo pesce gatto arrivò in Francia attraverso il canale Reno-Rodano negli anni '70. Da allora, si è formata la propria popolazione di questo pesce, che non è passato inosservato ai pescatori francesi. Qui, il pesce gatto iniziò presto a sperimentare la stampa di pesca. Circa 10 anni fa, avevamo catture sorprendentemente buone di pesce gatto di 30-50 kg, che promettevano un futuro paradiso per la pesca. Tuttavia, gli eventi si sono sviluppati secondo uno scenario completamente diverso: le catture sono diminuite in modo significativo. E anche se puoi ancora contare sulla cattura di grandi pesci gatto che pesano più di 70 kg, ma ora è raro. Contrariamente all'Italia e alla Spagna, questi pesci su Sona e Rhone vengono raramente rilasciati in natura. Oggi si ritiene che il pesce gatto gigante abiti nel Delta del Rodano. Ma le possibilità della loro cattura sono scarse. Nella Loira, Senna, Dordogna, Garonna e Tarn, ci sono anche molti pesci gatto, ma non c'è quasi nessun pesce lungo più di due metri.

Romania

Già negli anni '80, nel Delta del Danubio veniva praticato il turismo attivo della pesca. A quel tempo, questi luoghi erano considerati semplicemente terre di bestiame, ma ora sono ignari, incapaci di resistere alla concorrenza con l'Italia e la Spagna. Anche se bisogna dire che i tratti inferiori e il delta del Danubio sono ancora promettenti specchi d'acqua a questo proposito. Nel settembre 1999, stavamo pescando un pesce gatto da una barca alla deriva nel delta del Danubio su un quok.

Numerosi pesci erano visibili sullo schermo dell'ecoscandaglio, che rispondeva al suono del quok come se non l'avessero mai sentito. Gli esemplari più grandi non vivono nei canali ampiamente ramificati, negli anziani e negli stagni del delta, ma nei tre rami principali, dove l'acqua è più profonda e la corrente è più forte. Il braccio settentrionale (Cile) ha una larghezza media di 1, 5 km e una profondità fino a 40 m, il braccio medio (Sulina) e quello meridionale (San Georg) sono notevolmente più stretti, ma la loro profondità raggiunge ancora i 30 m. Negli ultimi decenni, il pesce gatto è stato catturato nel Delta del Danubio fino a 100 kg in più rispetto a qualsiasi altro stagno europeo. Il potenziale del serbatoio è grande, ma ora un pesce gatto di 2 metri è considerato un gigante qui.

Grecia

La Grecia ha poche acque interne. Il più grande stagno greco, il lago Polyfito, è un serbatoio sul fiume Alikmon. Qui, a quanto pare, vive il più grande pesce gatto in Grecia. Le condizioni di vita e il clima sono molto favorevoli per loro, i pesci da foraggio sono più che sufficienti. Tutti i prerequisiti per l'abitazione del pesce gatto sono evidenti, ma anche la pesca commerciale è molto sviluppata qui. I miei amici greci lo considerano normale se catturano almeno un pesce gatto entro pochi mesi. Sì, e nella maggior parte dei casi è piuttosto piccolo. Di tanto in tanto si incontrano esemplari di grandi dimensioni, ma è molto difficile catturarli. Nel 2001, siamo stati fortunati a catturare 65 kg di pesce gatto nel lago Polyfito. Era il più grande pesce d'acqua dolce mai catturato in Grecia da una canna da pesca. I miei amici Sakis e Parigi, dopo molti anni di sforzi, hanno tirato fuori un mostruoso pesce gatto lungo 2, 60 m nel settembre dello scorso anno - il loro primo e unico pesce in molti anni di pesca, superando i due metri. Quanti chilogrammi erano in esso sconosciuti, perché è stato pesato insieme a un pallet da giardino e un argano senza detrazioni dalla massa totale. Dicono che le scale hanno mostrato 140 kg durante le oscillazioni su e giù. Tuttavia, secondo Sakis Papantoniou, il pesce stesso era significativamente più piccolo. Sakis e Parigi credono che questo pesce sia il più grande mai pescato nel bacino. È vero, i pescatori parlano di pesce gatto di 150-180 kg. Ma nelle fotografie che mostravano, il pesce era grande la metà. In generale, le possibilità di catturare pesci gatto più lunghi di due metri in Grecia dovrebbero essere considerate piuttosto moderate.

Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia

Ho volentieri e molto pesce gatto in Ungheria. A Tisza mi è capitato di catturare il mio primo esemplare di trofeo. Il pesce gatto ungherese separato può superare i 100 kg, ma il più delle volte durante tutta la stagione tutti i pescatori del paese catturano meno di una dozzina di pesci di 2 metri. Nel Plattensee, nel Raab, nel Tisza, nel Köröze e nel Danubio, sebbene ci siano buone popolazioni di pesci gatto, apparentemente ci sono pochi pesci là oltre i due metri di lunghezza. La situazione è simile nella ex Cecoslovacchia. Non è un caso che oggi così tanti pescatori dall'Ungheria, dalla Repubblica Ceca e dalla Slovacchia si rechino per il pesce gatto al fiume italiano Po e al bacino idrico spagnolo dell'Ebro.

Turchia

Molti stagni turchi hanno popolazioni locali di pesce gatto. Tuttavia, i bacini idrici ben sviluppati sono la pesca commerciale altamente sviluppata. Per questo motivo, le possibilità di catturare un gigante di pesce gatto non sono così alte. La situazione è diversa nei bacini idrici della Turchia orientale e sudorientale. Tuttavia, mentre i viaggi in queste aree sono difficili.

Kazakistan

Questo è un paese insolitamente vasto con una popolazione rara e un paesaggio di steppe. I fiumi più grandi qui sono il Syr Darya a sud-ovest e Ili a est. Mentre esiste una popolazione di pesci gatto naturale nel Syr Darya, i pesci gatto sono stati lanciati nel fiume Ili dagli ittiologi russi nel 1920. Ili è un fiume molto corto che sfocia nel lago Balkhash. Per decenni, ha dotato i pescatori professionisti di una o l'altra enorme massa di oltre 100 kg. Almeno due esemplari di 104 e 108 kg sono stati catturati anche visitando i "cacciatori". Nel 1999 abbiamo catturato qui due pesci lunghi 2, 49 e 2, 51 m. Sulla bilancia tiravano 86 e 92 kg. Ma in grandi quantità, il pesce gatto non è mai stato catturato da Or. Conosco molti pescatori che, nonostante tutti gli sforzi, non hanno catturato pesci di lunghezza superiore a due metri. E la stampa da pesca sul pesce gatto Ili sta crescendo, quindi le prospettive per la cattura di un grosso esemplare in questo fiume si stanno deteriorando.

Il Syr Darya sfocia nel mare salato di Aral. Abbiamo appena fatto un tour di questo serbatoio finora sconosciuto di pescatori occidentali. Il lungo e largo fiume Syr Darya offre al pesce gatto un enorme spazio vitale. I rappresentanti competenti delle strutture di protezione e caccia del pesce ci hanno raccontato delle numerose catture di pesce gatto che pesano più di 140 kg, tuttavia, queste catture hanno più di dieci anni. In un mese, abbiamo catturato circa 100 soms in due barche. Tuttavia, più di 90 pesci non hanno nemmeno raggiunto i 10 kg, due o tre pesci gatto tirati da 30 a 40 kg e catturato solo due pesci più lunghi di 2 m. Il pesce gatto lungo 2, 30 m aveva una massa di 80 kg e gli altri 2, 40 m - 110 kg. Questo gigante è servito come prova dell'esistenza del pesce gatto di lunga durata in questo fiume. Ma anche se ci sono mostri individuali di oltre 100 kg, non consiglierei a nessuno di fare un viaggio su questo fiume. Il pericolo è troppo grande per tornare senza nulla da questo viaggio molto costoso e stancante.

Armenia, Georgia, Russia, Bulgaria e Ucraina

In questi paesi la situazione è la stessa del Kazakistan. Se, per esempio, nei primi anni '90, il delta del Volga era uno degli obiettivi più promettenti e desiderati per i "somniks", ora il bracconaggio diffuso sta prosperando lì. Tuttavia, ci sono ancora pesci gatto lì, ma non hanno il tempo di raggiungere dimensioni davvero solide. In molti luoghi, gli esemplari lunghi due metri sono considerati enormi. Le riviste di pesca russe sono piene di fotografie di lettori con pesce gatto da 10 a 80 kg. Ma il Dnepr, il Don e il Mare di Azov nascondono sicuramente un certo numero di giganti nelle loro acque. Ma in generale, le possibilità di catturare un pesce gatto di 2 metri sono molto modeste. A proposito del più grande pesce gatto catturato in Russia, leggi questo articolo.

Uzbekistan

L'Uzbekistan dopo il crollo dell'Unione Sovietica protegge molto meglio la sua ricchezza naturale. Il paese, tuttavia, non è molto grande, ma ci sono enormi stagni lì, come il lago Aydarkul con un'area di 2000 km2 - un gigantesco bacino di alimentazione Syrdarya. I pescatori professionisti gestiscono gli stock ittici con molta attenzione. In Uzbekistan, una rivista di pesca ha attirato la mia attenzione, in cui sono state collocate diverse immagini di pesci gatto molto grandi, alcune delle quali avevano sicuramente più di 100 kg. I miei amici hanno pescato su questo lago, ma non hanno ancora incontrato un pesce gatto lungo più di due metri. Tuttavia, non sarei sorpreso se da lì in un futuro prevedibile arrivasse un messaggio sulla cattura di tali giganti.

risultato

Indubbiamente, pesce gatto molto grande si trova nei suddetti paesi orientali, più grande di tutti i pesci gatto nell'Europa occidentale. Sfortunatamente, le popolazioni di pesci gatto stanno soffrendo così tanto che sono solo una misera parvenza di quello che erano prima. La cattura di un mostro di pesce gatto lì è quasi irreale. Parallelamente alla diminuzione delle popolazioni orientali di pesci gatto, il loro numero in alcuni corpi idrici in Occidente, in particolare nel fiume Po italiano e nel fiume Ebro spagnolo, è in costante aumento.