La mia prima anguilla

... è stato un orrore selvaggio, e non ho nemmeno deciso immediatamente di prendere l'anguilla tra le mani per liberare il gancio.

Posso essere considerato fortunato anche io, perché durante la mia vita (e ora ho già scambiato il sesto per lungo tempo) sono riuscito a visitare diverse regioni del paese e del mondo e, naturalmente, andare a pescare per diversi tipi di rappresentanti del regno dei pescatori. Allo stesso tempo, ho trovato la pesca ai tempi dell'URSS e poi, agevolmente e abbastanza comodamente, mi inserivo nella pesca moderna con tutte le sue sottigliezze e caratteristiche.

Su uno dei laghi che scorre, sono riuscito a catturare un pesce insolito, che mi ha causato paura. Dopodiché, tutto si è rivelato, e ho anche cacciato specificatamente l'anguilla, che è considerata una prelibatezza e molto gustosa in forma affumicata, ma poi è stato un orrore selvaggio, e non ho nemmeno deciso immediatamente di prendere l'anguilla nelle mie mani per rilasciare l'amo.

Ed ecco com'è andata

Mio padre ed io avevamo programmato di andare a pescare il fine settimana prima. Ci siamo preparati per tutta la settimana e sabato mattina, verso le 4 del mattino, siamo andati al lago su un motorino. L'oggetto della nostra pesca è la carpa. Inoltre, se la carpa prende, allora i giganti molto importanti si imbattono in 3-5 chilogrammi, e tutto questo su un'asta telescopica di cinque metri. A quel tempo, in quei posti non era molto consuetudine pescare per gli asini, anche se abbiamo pescato, ma altri pesci. Arrivando al lago, abbiamo scoperto che il lago è già costellato di pescatori. Tutti condividono suggerimenti, affrontano, prendono in giro. Non ci sono quasi posti vuoti e abbiamo dovuto guidare lungo la costa per circa 500-800 metri prima di riuscire a trovare un ponte libero dove poterci alzare. Sì, è stato dai ponti che la pesca è stata condotta lì, in rari casi dalla riva. E questo non è un pagatore, solo un lago, dove negli anni di pesca la popolazione locale ha costruito molti ponti di dieci metri. Inoltre, se il ponte è libero, puoi tranquillamente andare a pescare e nessuno dirà una parola.

Quindi, abbiamo preso un ponte libero, installato le nostre quattro canne da pesca, che erano dotate di una lenza da 0, 3 mm, guinzagli da 0, 2 mm, con un gancio, le platine sono fissate sotto forma di una catena di 4-5 chicchi. Pesca dal basso, per mais, vite senza fine, piselli e pasta. La cosa più importante in tale pesca è la rete. Senza di essa, non è realistico tirare fuori una carpa.

La pesca è iniziata, in generale, beccata ... ma non la carpa

Va notato che ci sono molti pesci e persino fortunati con il tempo. Da scarafaggio e scavenger non c'era fine. Nella nostra pratica, abbiamo adottato da tempo le seguenti tattiche: prima catturiamo, pesci di dimensioni significative vengono posizionati nel serbatoio del pesce e quando usciamo da casa, prendiamo alcuni pesci e rilasciamo il resto. Mordere e pesce persico. In generale, le nuvole raggiunsero il pomeriggio, la pioggia cadde leggermente, decidemmo di mangiare un boccone, liberammo tutti i pesci, poi mio padre tornò a casa per un paio d'ore, e stavo pescando. Tutto, come al solito, senza qualcosa di esclusivo.

Quindi, verso le 7 di sera, finalmente mio padre ebbe un morso di carpe, dieci minuti dopo lo tirò fuori delicatamente (la lenza è ancora un po 'sottile), e ora, nelle reti, il trofeo è di 3.500 grammi, una copia notevole, probabilmente non lo deluderei, qui hai bisogno di esperienza. Le serate estive sono luminose, è già ora di tornare a casa, sono le 22 circa, sono all'aperto tutto il giorno. Quindi ho un morso, aspetto con calma, il galleggiante è andato di lato, un po 'più a fondo, agganciando. Qualcosa resiste molto attivamente, immagino che questo sia un buon trespolo. Che sorpresa quando un serpente di colore scuro apparve sulla superficie dell'acqua. E suo padre fu un po 'sorpreso, sebbene annunciò immediatamente che si trattava di una normale anguilla di fiume. Ma questa è la prima volta nella mia vita che ho visto un simile pesce: un corpo serpentino verde scuro, una testa di serpente, scivoloso come un pesce, rughe, colpi di scena in un anello. La lunghezza, come mi sembrava allora, era di circa un metro !!! In qualche modo, usando una versione speciale, ha rilasciato l'amo (anche se non è stato molto piacevole tenere il pesce tra le mani), e l'anguilla è stata rilasciata indietro. È un peccato, le immagini non hanno funzionato, quindi non c'erano fotocamere digitali. E se esternamente sono rimasto relativamente calmo, anche se ero sorpreso, dentro tutto ribolliva e urlava, ero così stupito dall'aspetto di questo pesce. Naturalmente, l'intera settimana successiva mi sono dedicato allo studio della letteratura e ho già avuto un'idea dell'acne. L'anno successivo fu abbastanza orecchiabile per l'anguilla, e dopo di ciò, un periodo di 10-15 anni è venuto prima che vedessi di nuovo questo pesce all'amo e poi i ricordi sono tornati indietro ...

Buona fortuna e tutto il meglio.

PS A proposito, catturare un'anguilla non è così difficile, soprattutto oggi, quando la scelta dell'attrezzatura è enorme. È importante tenere conto del tempo, dell'ora del giorno e di altre condizioni.

Ti consiglio di leggere:

Anguilla - descrizione del pesce

L'anguilla può essere catturata

Modo del nonno di catturare l'anguilla